Si possono acquistare bitcoin con la carta di credito e tale operazione è anche molto semplice.

Bitcoin e acquisto tramite Carta di Credito

Per piccole quantità di acquisto bitcoin si può anche impiegare una carta di credito e il metodo per effettuare tale acquisto è anche semplice, intuitivo e veloce.

Le Compagnie

Coinbase (USA, Europa, UK)

– Circle (USA),

– Coinhouse (Europa, UK)

Sono compagnie che ad oggi permettono un acquisto più facilitato di bitcoin vero anche al contempo che la tassazione, se si acquistano questi prodotti tramite carta di credito, è più alta per via del fatto che i rischi di frode sono più alti e lo sono anche le spese di tipo amministrativo.

Compagnie che consentono l’acquisto di Bitcoin con Carta di Credito

Vediamo quali sono le compagnie che consentono di acquistare bitcoin con carta di credito:

1): Coinbase, ovvero un intermediario che risulta essere il più grande rispetto ai bitcoin, si possono acquistare fino a 150 dollari o euro di bitcoin a settimana con carta di creditoo attraverso bancomat nei seguenti paesi e aree geografiche:

– Stati Uniti

– Canada

– Europa

– Regno Unito

– Australia

– Singapore

2): PRO: ecco un altro intermediario che fornisce un elevata liquidità e un metodo semplice per chi non conoscendo i bitcoin li acquista per la prima volta e necessita di una sorta di guida all’acquisto, acquisto che con carta di credito o bancomat è istantaneo.

3): Circle: Anche Circle consente un acquisto immediato di bitcoin pagando tramite carta di credito o bancomat e inoltre se si utilizza la carta di credito la tassa è al 3% mentre se si acquista attraverso il bancomat non vi sarà alcuna tassa, conviene ragionarci per chi deve acquistare bitcoin su questa specificità garantita da Circle. Va detto comunque che se si sceglie Circle i limiti che questo offre sono bassi, settimanalmente si può arrivare a 300 dollari.

certificato_unicasim


Obbligazioni in dollari: Quando comparle e valutare i rendimenti

Nascita del Bancomat e il suo sviluppo