Addio alla Tessera del Tifoso, negli stadi ritornano tamburi e megafoni

La Tessera del Tifoso sarà sostituita da una fidelity card creata dal club per controllare che i tifosi rispettino il codice etico.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo le prime indiscrezioni, ora è arrivata anche l’ufficialità: addio alla Tessera del Tifoso. Nel pomeriggio odierno è stato firmato in FIGC il protocollo con il ministro Minniti e il ministro Lotti che abolisce l’idea di Roberto Maroni. Ora la palla passa ai club che dovranno creare una fidelity card a pagamento con la quale si cercherà di controllare che i tifosi rispettino il codice etico. In caso di una violazione di questo, allora per un periodo non potranno entrare negli stadi.

Il primo test sarà con Verona-Napoli. Ritornano allo stadio tamburi e megafoni

Il primo test sarà subito alla prima di campionato nella sfida tra Verona e Napoli. Al Bentegodi sarà possibile anche acquistare i biglietti last minute e la partita sarà aperta a tutti. La curva degli scaligeri sarà chiusa con i tifosi che andranno in tribuna e subito si potrà vedere se tutti condivideranno questo percorso virtuoso. La buona notizia per gli ultrà non finisce qui: potranno ritornare allo stadio anche i tamburi e i megafoni. L’obiettivo principale è far andare nuovamente allo stadio le famiglie.