Nelle prime ore della giornata di mercoledì l’Afghanistan è stato colpito da una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.1.

Il bilancio delle vittime causato dal terremoto in Afghanistan è di 1.000 persone. Altre 150 sono rimaste ferite. Le scosse di terremoto si sono verificate nella zona orientale e nelle zone del vicino Pakistan, nelle prime ore della giornata di oggi, mercoledì 22 giugno.

Sismografo terremoto

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il terremoto

Il terremoto di magnitudo 6,1 ha causato numerose vittime e feriti. A rendere nota la notizia l’US Geological Survey (USGS). La preoccupazione è che il bilancio delle vittime possa aumentare. Secondo quanto riferito dall’USGS, il terremoto che ha colpito l’Afghanistan si è verificato a circa 44 km dalla città di Khost nel sud-est dell’Afghanistan a una profondità di 51 km.

La popolazione ha avvertito la scossa fino a 500 km di distanza in Pakistan, Afghanistan e India. Lo ha affermato il Centro sismologico del Mediterraneo europeo (EMSC) attraverso un Tweet sulla sua pagina social ufficiale. La scossa ha echeggiato nella capitale dell’Afghanistan Kabul e nella capitale del Pakistan Islamabad. È questo il resoconto dei testimoni pubblicati sul sito Web dell’EMSC e dagli utenti su Twitter.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-06-2022


Ricciardi, Covid: “Il virus non è meno cattivo d’estate”

Tensioni a Kaliningrad, i media russi: «Bloccati anche i camion»