Viaggi vietati alle donne senza un uomo della famiglia in Afghanistan. Una nuova stretta destinata a creare polemiche.

KABUL (AFGHANISTAN) – Viaggi vietati alle donne senza un uomo della famiglia in Afghanistan. Come riportato dall’Ansa, i talebani hanno comunicato l’inserimento del divieto per tutte le donne di fare degli spostamenti in solitaria per oltre i 70 km. In questo caso ci deve essere obbligatoriamente un parente maschio.

Inoltre, il ministero della Promozione della virtù e del vizio, ha pubblicato la raccomandazione agli autisti di non accettare donne sui loro veicoli se non indossano il velo islamico. Si tratta di una novità destinata sicuramente a creare diverse polemiche sui social e non solo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Afghanistan nelle ‘mani’ dei talebani

La decisione dei talebani di mettere dei divieti alle donne conferma un cambio di politica sicuramente diverso da quello precedente, ma soprattutto un passo indietro per quanto riguarda alcuni diritti che sono fondamentali nel Vecchio Continente.

Fino a questo momento non c’è stata nessuna reazione da parte dei leader europei, ma sicuramente in futuro ci aspettiamo delle critiche dai Paesi membri considerando anche che l’arrivo dei talebani non da tutti è stato ben visto e, soprattutto, non ci sono stati particolari confronti tra Bruxelles e l’attuale esecutivo.

Kabul
Kabul

Europa in campo?

L’ennesimo passo indietro da parte dei talebani potrebbe portare il Vecchio Continente a scendere nuovamente in campo per provare ad ottenere dei risultati importanti e soprattutto maggiori diritti per le donne. Non si tratta di un compito semplice per diversi motivi, ma sicuramente la speranza è sempre quella di poter avere delle risposte immediate da parte del nuovo esecutivo di Kabul.

Una situazione che continua ad essere in continua evoluzione , per questo, in futuro non è da escludere un ulteriore passo indietro oppure una apertura per provare a raggiungere risultati diversi a quelli attuali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-12-2021


Migranti, centinaia di arrivi in Italia. 28 morti in Libia

Investì due ragazze in un campo, la Procura chiede l’archiviazione