Afroamericano ucciso dalla polizia, guerriglia urbana a Memphis

Guerriglia urbana a Memphis dopo l’uccisione di un afroamericano da parte della polizia. Il bilancio degli scontri è di 24 feriti e 3 arrestati.

MEMPHIS (STATI UNITI) – L’uccisione di un ragazzo afroamericano da parte della polizia ha scatenato la guerriglia urbana a Memphis. La scorsa notte (13 giugno 2019 n.d.r.) sono scesi in piazza alcune persone per manifestare contro l’omicidio di un 20enne. Il corteo, inizialmente pacifico, è diventato subito violento. Il bilancio degli scontri è di 24 agenti feriti e tre persone arrestate.

Ragazzo afroamericano ucciso a Memphis, indagini in corso

Sono in corso le indagini per ricostruire meglio l’omicidio del ragazzo afroamericano. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, il 20enne è stato colpito da una ventina di colpi di arma da fuoco mentre cercava di scappare.

Da capire se era armato oppure se questa tragedia si poteva evitare. La vittima era ricercato da diverso tempo e su di lui c’erano alcuni mandati di cattura. Il motivo di questa sparatoria non è conosciuto con le autorità locali che sono al lavoro per cercare di accertare meglio la dinamica di questa tragedia. Le persone sono subito scese in piazza e gli scontri con gli agenti hanno procurato feriti e arresti. La situazione, ora, sembra essere tornata alla normalità.

Memphis, afroamericano ucciso dalla polizia

Non è la prima volta che negli Stati Uniti si scatena la rivolta per l’omicidio di un ragazzo afroamericano. La polizia americana è stata accusata più volte di usare metodi troppo duri con le persone di colore. Diverse le manifestazioni per chiedere maggiore rispetto ma gli episodi non si fermano.

L’ultima vicenda a Memphis dove un 20enne ricercato è stato ucciso dagli agenti. Immediato il corteo che ha provocato scontro con le Forze dell’Ordine. La situazione sembra essere tornata alla normalità ma la tensione in tutta la città americana continua ad essere molto alta.

Di seguito il video con gli scontri a Memphis

ultimo aggiornamento: 13-06-2019

X