Paura in Francia, agenti accoltellati a Parigi: ucciso l'aggressore

Paura in Francia, agenti accoltellati a Parigi: ucciso l’aggressore

Agenti accoltellati a Parigi. Un uomo ha aggredito due militari nel commissariato centrale. Ignote le ragioni di questo gesto.

PARIGI (FRANCIA) – Agenti accoltellati a Parigi. Nella tarda mattinata di mercoledì 3 ottobre 2019 un uomo è entrato nel commissariato centrale della capitale francese armato di coltello ed ha aggredito alcuni militari presenti nella struttura. Immediata la reazione dei colleghi che lo hanno ucciso.

Al momento non si hanno conferme ufficiali ma secondo quanto riportato da Le Parisien quattro agenti sono morti oltre all’aggressore. Ignote le ragioni di questo gesto ma i media locali hanno scritto di una violenta lite prima dell’accoltellamento con l’autore che sarebbe un agente amministrativo della direzione intelligence.

Agenti accoltellati a Parigi: cinque morti

La ricostruzione di questo accoltellamento è ancora al vaglio degli inquirenti ma sembra essere esclusa, almeno secondo quanto riferito dai media locali, l’ipotesi terrorismo. L’aggressore, infatti, sarebbe un agente amministrativo della direzione intelligence.

L’uomo molto probabilmente ha avuto una lite in commissariato prima di accoltellare i due militari. Immediata la reazione degli altri agenti presenti che hanno ucciso l’aggressore. Per motivi di sicurezza è stata chiusa la stazione Cité e sono in corso gli accertamenti per verificare eventuali altri rischi.

Polizia Francia
fonte foto https://www.facebook.com/PoliceNationale

Agenti accoltellati a Parigi, il ministro degli Interni Castaner annulla il viaggio in Turchia

A breve sul luogo dell’attentato dovrebbe recarsi anche il ministro degli Interni Christophe Castaner. L’esponente del governo Macron era atteso in Turchia per una visita ufficiale ma ha deciso di rinviare il viaggio per esprimere la sua vicinanza agli agenti.

Secondo quanto riferito dal segretario generale del sindacato di sicurezza interna francese ai microfoni di Bfm-tv l’aggressione sarebbe avvenuta per un “raptus di follia”. Indagini in corso per ricostruire meglio i motivi di questa aggressione che è costata la vita ad uno dei due agenti.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/PoliceNationale

ultimo aggiornamento: 03-10-2019

X