Bollette: come ottenere delle agevolazioni su di esse

Bonus bollette elettricità. Chi ne ha diritto e in cosa consiste questo sgravio.

Chi ha accesso ai bonus bollette

Può ottenere il bonus quel cliente domestico che ha intestato un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, le categorie che possono far richiesta sono le seguenti:

  • Con nucleo familiare avente indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro annui
  • Un nucleo famigliare con più di 3 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro annui

Costoro possono avanzare richiesta per disagio economico, e otterranno sia il bonus per la fornitura elettrica sia quello per la fornitura del gas.
Se in casa è presente un soggetto che presenti gravi condizioni di salute e abbia i requisiti relativi al bonus per disagio fisico, la famiglia potrà richiedere anche questo tipo di agevolazione che è prevista appunto dalla Norma Vigente.

Come formulare la domanda per le agevolazioni bollette

La domanda per ottenere questo sgravio fiscale deve essere presentata presso il Comune di residenza o presso un altro ente che sarà stato designato dal Comune, tra questi generalmente figurano:

  • CAF
  • Comunità montane

Esiste un apposita modulistica da adottare in caso di domanda, ed inoltre tra i documenti occorrono:

  • documento di identità
  • attestazione ISEE in corso di validità
  • e altri allegati (Moduli scaricabili presso siti gestori di Energia Elettrica)

Occorre inoltre avere a disposizione talune informazioni che possono essere reperite tramite la bolletta o attraverso il contratto di fornitura, queste info necessarie alla compilazione della domanda sono:

  • codice POD
  • potenza impegnata o disponibile della fornitura.

Procedura relativa all’agevolazione bollette energia elettrica

L’importo del bonus arriva scontato direttamente già direttamente nella bolletta elettrica, ma ciò non avviene in un unica soluzione.
Verrà infatti suddiviso nelle bollette che corrispondono ai consumi dei 12 mesi successivi alla presentazione della domanda.
Ogni bolletta riporterà quindi una parte del bonus in proporzione al periodo al quale la bolletta si riferisce.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 10-06-2017

X