Momenti di paura in Germania. Aggredito il sindaco di Hockenheim nei pressi della sua casa. Il primo cittadino è in gravissime condizione.

HOCKENHEIM (GERMANIA) – Attimi di paura nella serata di ieri (15 luglio 2019 n.d.r.) in Germania. Il sindaco di Hockenheim è stato aggredito per motivi ancora da capire da un uomo. Il primo cittadino è stato portato in codice rosso in ospedale e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

Diverse le manifestazioni di vicinanza per Dieter Gummer che nelle prossime ore potrebbe essere ascoltato dagli inquirenti per cercare di ricostruire meglio la dinamica di questa aggressione. Al momento nessuna pista è esclusa e la polizia spera di poter risalire all’identità di questa persona.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Aggredito il sindaco di Hockenheim

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo si trovava a casa al momento dell’aggressione. La persona ha suonato il campanello dell’abitazione del sindaco e quando ha aperto la porta lo ha colpito con un pugno in faccia, facendolo cadere a terra.

Il primo cittadino è stato portato in codice rosso in ospedale. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi e le prossime ore potrebbero essere decisivi. La polizia non è ancora riuscita a risalire all’identità del suo aggressore.

Polizia Germania
fonte foto https://twitter.com/elenabulla1

Tensione in Germania, diversi i sindaci aggrediti

Non è la prima volta che un politico viene aggredito in Germania. Nelle scorse settimane sono stati registrati altri episodi simili anche se gli inquirenti non pensano che ci siano collegamenti tra queste vicende.

Le indagini su quanto successo ad Hockenheim continuano e nelle prossime ore si cercherà di risalire alla persona che ha duramente picchiato il primo cittadino del comune tedesco. Le sue condizioni destano preoccupazione ma i medici sperano di riuscire a sciogliere la prognosi entro la giornata di domani. Solo dopo gli inquirenti potranno interrogare il sindaco.

fonte foto copertina https://twitter.com/elenabulla1

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-07-2019


Addio a Richard Carter, il braccio destro di Di Caprio ne ‘Il grande Gatsby’

Terrorismo, arrestato il mullah Krekar in Norvegia