Paul Gascoigne assolto dalle accuse di violenza sessuale

Gascoigne assolto dalle accuse di violenza sessuale

Paul Gascoigne è stato assolto dall’accusa di violenza sessuale. L’ex calciatore era accusato di aver provato a baciare una ragazza senza il suo consenso.

LONDRA (INGHILTERRA) – Paul Gascoigne è stato assolto dalle accuse di aggressione sessuale. Una donna aveva accusato l’inglese di averla “toccata in modo appropriato“. Gli inquirenti avevano immediatamente fermato l’uomo che alla fine era stato rilasciato.

La vicenda sembrava chiusa ma i giudici avevano deciso di riaprirla con un’accusa formale a carico dell’ex calciatore.

Gascoigne assolto dalle accuse di violenza sessuale

Per Gascoigne cadono le accuse di violenza sessuale. L’ex calciatore era stato accusato di aver tentato di baciare una donna su un treno. Contro la volontà della stessa. Al termine di un processo durato tre giorni, le accuse a carico di Paul sono cadute., o meglio ridimensionate come una semplice aggressione.

Paul Gascoigne
Fonte foto: https://twitter.com/Paul_Gascoigne8

Paul Gascoigne: una vita tra calcio, alcool e diversi processi

Paul Gascoigne è conosciuto al grande pubblico non solo per le sue imprese sul campo ma anche per i grandi problemi di alcool. Proprio per questo motivo diverse volte è finito in carcere. Per quanto riguarda la sua carriera calcistica, l’inglese ha giocato la maggior parte degli anni in Premier League. Dall’Everton al Newcastle ma ha vestito anche la maglia dei Rangers.

Per il centrocampista anche una piccola parantesi in Italia. Dal 1992 al 1995 Gascoigne ha fatto parte della rosa e della Lazio. Un’esperienza non molto fortunata proprio per questo è ritornato in Inghilterra dove ha trascorso gli ultimi nove anni della sua carriera. L’addio al calcio è stato dato nel 2004. Durante la sua avventura con gli scarpini ai piedi è stato anche uno dei perni fondamentali della nazionale, mettendo a referto più di 50 presenze ed anche 10 gol.

ultimo aggiornamento: 17-10-2019

X