Marcello Lippi potrebbe tornare per la terza volta alla Juventus, questa volta come responsabile dell’area tecnica. Confermato Pirlo.

Pirlo confermato in panchina e Marcello Lippi responsabile dell’area tecnica. Sarebbe questa la clamorosa idea del presidente Agnelli, il quale è intenzionato a dare continuità al progetto che vede il bresciano come allenatore ma, allo stesso tempo, a rinforzare la struttura tecnico-manageriale avvalendosi della competenza e dell’esperienza dell’ex ct azzurro.

La nuova Juventus?

Pertanto, a meno di clamori cambiamenti, la “nuova” Juventus sarebbe arricchita dell’esperienza del 73enne viareggino. Una figura tra il campo (Pirlo) e la dirigenza (triade Nedved-Paratici-Cherubini).

Moggi, Lippi, Juventus
https://it.wikipedia.org/wiki/Luciano_Moggi#/media/File:Juventus_FC_(Torino,_1997)_-_Giraudo,_Lippi,_U._Agnelli,_Moggi,_Bettega.jpg

La carriera di Marcello Lippi

Il tecnico toscano può vantare dalla sua una carriera difficilmente eguagliabile. Quando nel 1994 fu chiamato dalla Juventus, il club bianconero non vinceva lo scudetto da otto anni. E lui ci riuscì al primo colpo. Poi, nella stagione successiva, il trionfo in Champions League contro l’Ajax. Altri due scudetti, altre due finali consecutive nel massimo torneo continentale, la Coppa intercontinentale, la Supercoppa Europea e svariati titoli nazionali.
Dopo la fallimentare esperienza all’Inter, il ritorno in bianconero con altri due scudetti e un’altra finale di Champions, persa a Manchester contro il Milan. I rigori saranno benedetti a Berlino, nel 2006, nella finale che è valsa la Coppa del Mondo all’Italia.
In Cina, Lippi ha guidato il Guangzhou, trionfando nella Champions asiatica nel 2013.

Prime indiscrezioni di mercato

E mentre Agnelli pensa a riorganizzare l’organigramma societario, le voci di mercato parlano con forza dell’interesse bianconero per Sergio Aguero, il quale non rinnoverà con il Manchester City.


Europei U21, poker dell’Italia alla Slovenia: azzurrini ai quarti di finale

Coppa Italia, la finale a porte aperte?