Sergio Aguero potrebbe essere costretto al ritiro a causa dei problemi cardiaci emersi dopo che il calciatore ha lasciato il campo contro l’Alaves per un fastidio al torace.

Per Sergio Aguero potrebbe essere giunto il momento del ritiro: l’ipotesi è stata rilanciata da Catalunya Radio, che ha fatto il punto sulle condizioni del calciatore, reduce da un problema cardiaco che lo ha costretto al ricovero in ospedale.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Aguero potrebbe essere costretto al ritiro per i problemi cardiaci

Secondo l’emittente radiofonica spagnola, i problemi cardiaci di Aguero sarebbero tanto gravi da doverlo costringere al ritiro. La radio spagnola sostiene che il calciatore sarebbe già stato informato dei nuovi sviluppi. Sembra che anche il Barcellona sia stato informato della possibilità che il Kun debba appendere gli scarpini al chiodo prima del previsto a causa di un quadro clinico non compatibile con l’attività sportiva da professionista.

Sergio Aguero
Sergio Aguero

Le condizioni del calciatore del Barcellona

Tralasciando le indiscrezioni e limitandoci all’analisi dei fatti, sappiamo che Aguero era stato costretto a lasciare il campo per un problema cardiaco. Non è svenuto come Eriksen, non ha perso conoscenza ma ha lasciato il campo spaesato, disorientato. Poi è stato trasferito in ospedale per i controlli.

Individuato un problema al cuore, i medici hanno iniziato a svolgere i test per capire se le condizioni del calciatore siano compatibili con l’attività sportiva professionistica.

Di certo dalla Spagna filtra un certo pessimismo. Il calciatore sembra destinato al ritiro all’età di 33 anni e con la prestigiosa maglia del Barcellona sulle spalle. Non il massimo insomma, ma la salute viene prima di tutto.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 12-11-2021


Dazn, “Nessun cambio verrà introdotto nella stagione in corso”. Ma il problema resta

Qual. Euro U21 2023, l’Italia riprende la corsa. Irlanda battuta 2-0