Al via il ritiro della Primavera. Gattuso: “Cercherò di dargli la mentalità Milan”

A breve prenderà il via anche la stagione della Primavera. Da domani i ragazzi rossoneri saranno in ritiro con il tecnico Gennaro Gattuso.

chiudi

Caricamento Player...

Mentre il Milan si prepara all’esordio in Europa League, domani partirà ufficialmente la nuova stagione della Primavera rossonera che inizierà la sua preparazione per una stagione molto importante. I ragazzi alla corte di Gennaro Gattuso saranno chiamati a cercare di ritornare al vertice anche nel mondo delle giovanili dopo alcune stagioni non eccezionali. Il compito sarà affidato all’ex centrocampista che dovrà cercare di dare anche giocatori già pronti per la prima squadra al termine della stagione o anche durante.

Gennaro Gattuso: “La missione è cercare di dare la mentalità Milan”

Poco prima di partire in ritiro l’allenatore Gennaro Gattuso ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale rossonero: “La missione – dice il tecnico – è quella di far crescere i ragazzi, di fargli tenere bene il campo e dargli una mentalità da Milan. Ce la giocheremo ogni giorno, sappiamo che c’è da lavorare ma questo non ci fa paura. La cosa più importante è dare fiducia ai ragazzi. A Storo cercheremo di dare un’impronta di gioco alla squadra. Indossare una maglia come quella del Milan è qualcosa di straordinario, non dobbiamo dimenticarlo“.

Gennaro Gattuso a MTV: “I preliminari ci portano fortuna. La squadra deve onorare la maglia”

Gennaro Gattuso ai microfoni di Milan TV ha parlato anche delle squadra maggiore: “Nelle ultime due Champions che abbiamo vinto siamo partita dai preliminari, quindi dovrebbero portare fortuna. La condizione fisica non sarà la migliore ma sicuramente l’entusiasmo potrebbe dare una grossa mano. In questa parte è stato fatto un grande mercato e gli arrivi di Bonucci e Biglia hanno portato personalità e una mentalità diversa. Era da anni che non si vedeva una sessione così. Il Milan deve partire dall’entusiasmo dei tifosi e da una squadra che onora la maglia“.