Il mondo del cinema piange la scomparsa di Albert Finney. L’attore inglese, candidato Oscar per cinque volte, aveva 82 anni.

LONDRA (INGHILTERRA) – Il mondo del cinema piange la morte dell’attore americano Albert Finney. Il britannico aveva 82 anni ed è deceduto dopo una breve malattia. Ad annunciare la sua scomparsa è stato il Guardian.

Il giornale britannico ha ricordato come Finney è diventato famoso grazie alla sua interpretazione di Tom Jones, nel 1963. Nella sua carriera ha ricevuto ben cinque candidature al Premio Oscar ma non è mai riuscito a conquistare la vittoria. In passato ha rifiutato la nomina di cavaliere della Regina Elisabetta.

Chi era

Nato a Salford il 9 maggio del 1936, Albert Finney sin da giovane si appassiona alla recitazione tanto da studiare alla Royal Academy of Dramatic Arts, esordendo su un palco teatrale dove ha ottenuto sin da subito un grande successo. Ma la consacrazione al grande pubblico arriva nel 1960 grazie all’interpretazione di Tom Jones che gli consente di ottenere ben quattro candidature al premio Oscar.

Subito dopo questo grandissimo successo, la sua carriera si sposta per dirigere il film L’errore di vivere. Sarà l’unica pellicola che lo vede come regista mentre dopo questa esperienza ritorna davanti alla telecamere come protagonista di diversi film. L’ultima apparizione al cinema risale al 2012 quando è il protagonista di Skyfall.

Una carriera cinematografica alternata da una vita privata molto movimentata. Per due volte ha rifiutato onorificienze ufficiali da parte della regina Elisabetta. Nel 2011 ha dichiarato di aver sconfitto un cancro a un rene ma la malattia si è ripresentata negli ultimi anni che è stata fatale. Finney si è sposato per ben tre volte: nel 1957 con Jane Wenham, storia terminata nel 1961 mentre dal 1970 al 1978 ha avuto una relazione con l’attrice Anouk Akimeé. Il terzo matrimonio è avvenuto nel 2006 con Pene Dalmage.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Albert Finney cinema esteri teatro

ultimo aggiornamento: 08-02-2019


I Gilet gialli fanno irruzione a Sanremo

Terremoto nelle Filippine, scossa di magnitudo 5.9 al largo dell’isola di Siargao