Morto Albert Uderzo, disegnatore di Astérix e Obélix

Morto Albert Uderzo, disegnatore di Asterix e Obelix

Morto Albert Uderzo, disegnatore di Astérix e Obélix. Il mondo della cultura piange la scomparsa di un genio della matita.

Lutto nel mondo della cultura, è morto Albert Uderzo, uno dei padri di Astérix e Obélix, i due Galli protagonisti del famosissimo fumetto diventato soggetto di film e fumetti.

Morto Albert Uderzo, disegnatore di Asterix e Obelix: aveva 92 anni

Alberto Aleandro Uderzo è morto a novantadue anni. L’annuncio è stato dato dalla famiglia del disegnatore all’agenzia AFP.

La notizia ha scosso il mondo dei fumetti e più in generale quello della cultura, che piange la scomparsa di un genio.

Albert Uderzo
Fonte foto: https://www.facebook.com/

Uderzo e la saga di Asterix e Obelix

Figlio di genitori italiani, Uderzo ha messo la sua firma su ventiquattro albi della serie di Astérix e Obélix un fumetto evergreen portato sul grande schermo l’ultima volta nel 2012 da Laurent Tirard con Gerard Depardieu nei panni di Obélix.

Le avventure dei due Galli hanno divertito intere generazioni facendo ridere grandi e piccini e riscattando il nome dei galli a discapito dei Romani, messi in qualche modo alla berlina con un’eleganza e un senso dell’umorismo senza pari.

Uderzo coltiva la passione per il disegno sin da giovanissimo. È un accanito lettore di fumetti e a meno di dieci anni inizia a disegnare le sue prime storie. Proprio in età giovanile scoprirà di essere daltonico. Il deficit non ostacolerà il suo genio.

La svolta per Albert è rappresentata dall’incontro con Goscinny, autore francese. I due diventano innanzitutto grandi amici, poi colleghi. Fondano un giornale per ragazzi e proprio sulle pagine di Pilote lanciano la serie di Astérix.

ultimo aggiornamento: 24-03-2020

X