Video alla guida prima dell’incidente, morto anche il secondo bambino

Padre in diretta su Facebook, auto si ribalta sulla A29. Il bilancio di questo tragico incidente è di un morto e due persone rimaste ferite.

ALCAMO (TRAPANI) – Tragedia nella tarda serata di venerdì 12 luglio 2019 ad Alcamo, paesino in provincia di Trapani. Un auto si è capovolta sull’A29 con a bordo il padre e i due figli. Il bilancio è di un morto (un ragazzino di 14 anni) mentre gli altri due componenti dell’auto sono stati portati in ospedale in gravi condizioni.

Gli inquirenti sono entrati in possesso di un video dove l’uomo era in diretta Facebook prima dell’incidente. Secondo i risultati dei primi esami il padre aveva assunto cocaina.

Purtroppo arriva dall’ospedale di Palermo la notizia della morte del secondo bambino.

Alcamo (Trapani), padre in diretta su Facebook prima dell’incidente: morti i figli che erano in macchina

La tragedia ha sconvolto l’intero centro cittadino di Alcamo. Sulla pagina Facebook dell’uomo è apparso un video in diretta e in sottofondo si sente il rumore del rombo del motore. All’improvviso, però, le immagini diventano nere. Sono gli attimi che precedono il tragico incidente che ha sconvolto l’intera Italia.

I soccorritori hanno cercato di rianimare il 14enne ma ormai era troppo tardi. Non hanno potuto fare altro che constatare la morte del ragazzo. Le altre due persone sono state portate in ospedale in gravi condizioni ma non sembrano in pericolo di vita.

A distanza di pochi giorni è morto anche il secondo figlio dell’uomo. Il piccolo di soli nove anni era ricoverato all’ospedale di Palermo.

Incidente carabinieri
Incidente carabinieri

Alcamo (Trapani), padre sorvegliato dai carabinieri

Il padre è stato ricoverato al trauma center di Partinico e attualmente si trova sotto la sorveglianza dei carabinieri. Gli inquirenti, infatti, temono la reazione dei parenti dell’ex moglie che lo considerano responsabile della morte del 14enne.

La Procura ha aperto un’indagine e nelle prossime ore cercherà di ricostruire meglio l’incidente. Per farlo gli inquirenti interrogheranno il padre per capire come si è svolta la dinamica dello scontro. Una tragedia che ha scosso l’intera città di Alcamo visto che non succedono sempre episodi simili.

Di seguito il video con il live su Facebook del padre

ultimo aggiornamento: 25-07-2019

X