Alexander Kolarov: “Non rinnego il passato ma se esulto segno”

Kolarov si presenta alla stampa: “Sono contento di essere un giocatore della Roma e darò il massimo per questa maglia”.

chiudi

Caricamento Player...

SIVIGLIA – Giornata di presentazione in casa Roma. Direttamente da Siviglia – dove i giallorossi ieri sono stati impegnati nel Trofeo Antonio Puerta – il neo arrivo Alexander Kolarov ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa. “Come nella vita – dice il serbo – non puoi mettere tutti d’accordo. Io sono contentissimo di essere un giocatore della Roma ma non voglio rinnegare il mio passato. Come ho dato il 100% alla Lazio e al Manchester City lo darò anche qui. Se dovessi segnare nel derby e vinciamo, esulterò“.

Kolarov: “Non vediamo l’ora che inizi la stagione”

Alexander Kolarov parla anche della stagione che sta per iniziare: “Ci stiamo preparando – ammette il terzino – bene per l’inizio del campionato e non vediamo l’ora che cominci. Mi hanno accolto tutti bene, conoscevo alcuni come Dzeko mentre con gli altri sto instaurando un ottimo rapporto. Da quando sono arrivato mi sto trovando molto bene con la squadra. Il mio obiettivo è sempre quello di migliorare. Ho 31 anni e posso dare tanto sia da centrale che da terzino. Roma è una piazza difficile ed io cercherò di dare l’esempio sia in campo che fuori. Mahrez? Sarei contento se venisse, sarebbe il benvenuto“.