Continua il nostro viaggio tra i giocatori che hanno scritto la storia del Milan. Oggi vi parliamo di Alexandre Pato, uno dei giocatori che hanno fatto innamorare i tifosi rossoneri.

Alexandre Pato profilo – Classe, velocità e forza fisica: queste sono alcune delle caratteristiche di Alexandre Pato. Soprannominato “Il Papero” il brasiliano nasce a Pato Branco il 2 settembre 1989. A 10 anni per un tumore al braccio il suo sogno di diventare calciatore poteva svanire ma grazie al dottor Paulo Roberto Mussi è stato operato e subito dopo è iniziata la sua carriera che lo ha portato a vestire la maglia del Milan.

Alexandre Pato carriera

La carriera di Pato inizia nell’Internacional dove si mette in evidenza e viene acquistato quando ancora non aveva 18 anni dal Milan tanto che il suo esordio con la maglia rossonera avvenne nel gennaio 2008 contro il Napoli dove ha trovato subito la rete. Nella stagione successiva con l’arrivo di Ronaldinho viene spostato come prima punta che lo porta a segnare 18 reti totali diventando il capocannoniere rossonero. La classe del brasiliano è in discussa tanto che si mette in mostra anche in Champions League: indimenticabile la doppietta al Real Madrid oppure lo spettacolare gol realizzato al Barcellona dopo una fuga dalla sua metà campo.

Alexande Pato infortunio

La carriera di Aleandre Pato con il Milan è durata fino al maggio 2011 quando ha vinto lo scudetto con 16 reti complessive in Serie A. Le altre due stagioni sono state un calvario per il brasiliano a causa di molti infortuni che lo hanno costretto ai box per molto tempo tanto che ha disputato solamente 25 partite in due anni e quasi mai per intero. Nel 2013 decide di ritornare in Brasile al Corinthians con molti rimpianti per il giocatore e per il Milan per non essere riusciti a far esplodere totalmente uno dei migliori prospetti internazionali.

 

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Alexandre Pato calcio copertina milan Tutto Milan

ultimo aggiornamento: 13-07-2017


Milan, saluta Gianluca Lapadula: accordo totale con il Genoa

Un trequartista tuttofare: Leonardo Nascimento de Araújo