Alfa Romeo 4C Spider: leggerezza ed efficienza

Sono i cardini su cui è sviluppato il design della 4C Spider. Trae ispirazione dalla leggendaria 33 Stradale, fuoriserie della fine anni Sessanta basata sulla Tipo 33 da competizione.

Ispirata alla 33 Stradale, l’Alfa Romeo 4C Spider trascende le forme di questa leggendaria fuoriserie con motore centrale e segue la sua tradizione incentrata su performance, leggerezza ed efficienza, grazie ai pannelli in laminato composito (SMC) che danno forma al seducente design italiano e che rivestono il telaio monoscocca in fibra di carbonio e il motore in alluminio turbocompresso da 1.750 cm3 a iniezione diretta.

Il motore è avvolto da una struttura funzionale oltre che estetica, formata da tre estrattori di calore e dall’alettone aerodinamico. A partire dal “cuore pulsante” prendono forma tutti gli altri elementi di design della vettura: gli aggressivi rivestimenti laterali avvolgono il cofano posteriore elevando la scocca sopra la linea di cintura dell’abitacolo per conferirle un aspetto imponente e per delineare l’inizio della copertura del roll-bar nera o in fibra di carbonio.

La fascia posteriore, unitamente ai fanali tondi a LED, si fonde nelle muscolature per aumentare la sensazione di potenza, incorporando con stile le grandi e funzionali prese d’aria che raffreddano il motore. Più in basso, i doppi scarichi montati agli angoli sottolineano l’aspetto da supercar.

Su entrambi i lati  le prese d’aria scolpite plasmano una muscolatura dinamica che corre verso i proiettori anteriori. L’anello parabrezza in fibra di carbonio sottolinea ulteriormente la monoscocca e ne aumenta resistenza e leggerezza, oltre a fornire i punti d’attacco per il tetto rimovibile e ripiegabile in tessuto, o per la capote in fibra di carbonio a vista, disponibile su richiesta.

Dal parabrezza prendono forma i muscoli del cofano, che trovano la loro naturale conclusione sulla griglia e sul tipico scudetto Alfa Romeo, che – insieme alle due prese d’aria laterali inserite nella fascia anteriore – forma il famoso trilobo, simbolo del design Alfa.

La 4C Spider è disponibile in sette colori di carrozzeria: Rosso Alfa, Nero, Bianco, Grigio Basalto (metallizzato), Rosso Competizione (tristrato), Bianco Madreperla (tristrato) e il nuovissimo Giallo.

La 4C Spider introduce anche quattro nuovi cerchi: sono disponibili quelli in lega dal profilo sfalsato 17” x 7,0” (anteriore) e 18” x 8,0” (posteriore) con finiture argentate o nere. Per aggiungere stile e spingere al massimo le prestazioni, sono inoltre a disposizione cerchi forgiati di maggiore dimensioni: 18” x 7,0” (anteriore) e 19” x 8,5” (posteriore) con finiture argentate o nere. A completare il look, quattro diverse colorazioni per le pinze freni fra cui Argento (di serie) oppure Rosso, Giallo o Nero (a richiesta).

Clicca qui per l’articolo di presentazione dell’Alfa Romeo 4C Spider.

Clicca qui per l’articolo di approfondimento sugli interni.

Clicca qui per l’articolo di approfondimento sui comandi.

Clicca qui per l’articolo di approfondimento sulle caratteristiche tecniche.

ultimo aggiornamento: 02-02-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X