Alitalia-Fs, Salvini avverte Tria: "Rispetti il contratto"

Alitalia-Fs, Salvini avverte Tria: “Rispetti il contratto”

Alitalia-Fs, Matteo Salvini avverte Tria: “Oltre ad essere un ottimo economista è persona duttile e capace”.

Nuove tensioni all’interno dell’esecutivo dopo le polemiche, non ancora esaurite, sulla manovra economica e la nota di aggiornamento del Def. Questa volta il pomo della discordia è l’operazione di inserimento di Fs in Alitalia attraverso la creazione di una newco.

Giovanni Tria
fonte foto https://twitter.com/Adnkronos

Matteo Salvini: “Non possiamo far comprare Alitalia dal primo straniero che passa”

Favorevole alla proposta avanzata da Di Maio e Conte e presente nel contratto di governo, Matteo Salvini ha parlato dell’unione tra Ferrovie e Alitalia come “una via percorribilissima, se ci si riesce“.

Il vicepremier leghista ha parlato anche dell’ingresso del Tesoro nella compagnia aerea, una strada per evitare che Alitalia finisca in mani straniere. “Non possiamo far comprare Alitalia dal primo straniero che passa“, ha sottolineato Matteo Salvini.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Matteo Salvini su Giovanni Tria: “La linea è tracciata e Tria oltre ad essere un ottimo economista è persona duttile e capace”

Salvini ha risposto anche a una domanda sulla possibile sostituzione del ministro dell’Economia Giovanni Tria: “Dico che la linea è tracciata e Tria oltre ad essere un ottimo economista è persona duttile e capace. Non vedo grandi ostacoli. Questa su Alitalia, per un Paese come il nostro, che vive di turismo, che ha una forza commerciale e una centralità in tutti i flussi internazionali, è un’operazione strategica. E comunque, su questo e su altro, noi andiamo avanti“.

I vertici del governo sembrano dunque intenzionati a portare fino in fondo l’operazione, con Luigi Di Maio che ha fatto sapere di aspettarsi una proposta ufficiale entro la fine di ottobre.

ultimo aggiornamento: 14-10-2018

X