Alla scoperta di Weah jr, figlio dell’ex pallone d’oro!

Segna e incanta: è nata una stella e con le sue giocate, ricorda il padre…

chiudi

Caricamento Player...

Il papà George dopo una carriera ricca di soddisfazioni da calciatore è vicino a diventare il nuovo presidente della Liberia, il figlio Timothy festeggia e incanta a suon di gol e giocate da fuoriclasse il pubblico americano. Sono giorni intensi in famiglia Weah dal punto di vista politico ma anche da quello sportivo dove le notizie positive non mancano da entrambi i fronti. La commissione elettorale ha dichiarato che la scelta definitiva arriverà entro il 25 ottobre e il favorito è proprio George che senza un briciolo di scaramanzia qualche giorno fa a casa sua ha organizzato una festa pre-vittoria con i più cari amici. Nei partecipanti a causa di impegni sportivi mancava il suo “bambino” Timothy non ancora 18enne, punta centrale e un futuro in maglia PSG ipotecato. Ha forza, tecnica e riesce a calciare da ogni posizione. Ieri è stato il protagonista della sua Nazionale contro Paraguay realizzando una tripletta nell’ottavo di finale del Mondiale Under 17.

Futuro da protagonista…

George per il momento preferisce non parlarne di questo giovane atleta che tanto ricorda lui stesso in quel rettangolo verde. La responsabilità siamo d’accordo, potrebbe farsi sentire quando ti chiami Weah e tuo padre è stato il primo giocatore non europeo della storia a vincere il pallone d’oro. Il problema si pone quando hai un cognome di tale importanza e quando punti l’uomo la faccia terrorizzata degli avversari è la stessa di tanti anni prima, in quella occasione penso diventi complicato non abbozzare il paragone. Per il momento resta una promessa Timothy, ma ben presto dovremmo già vederlo in prima squadra al fianco di fenomeni. Ha talento credeteci e ha soltanto appena scoperto come usarlo con il pallone…