Allarme per fuga di ammoniaca nella stazione di Samantha Cristoforetti

Una perdita di ammoniaca ha fatto scattare l’allarme sulla Stazione Spaziale Internazionale su cui si trova Samantha Cristoforetti

chiudi

Caricamento Player...

Allarme sulla Stazione spaziale internazionale (Iss) per una perdita di ammoniaca che ha costretto a evacuare la sezione Usa dela Uss e trasferire gli astronauti, tra cui l’italiana Samantha Cristoforetti, in quella russa.

Secondo quanto riferisce il sito ‘Astronautinews’, l’equipaggio ha avviato le procedure di sicurezza e la situazione è sotto controllo.

La Nasa ha però fatto sapere che l’allarme di una presunta perdita di ammoniaca – liquido che viene utilizzato per il raffreddamento degli apparati – in un condotto del Nodo-2 “Harmony” era dovuto, molto probabilmente, a un “falso positivo”, causato dal malfunzionamento di un sensore.

Il trasferimento delle sei persone a bordo della Iss è stato necessario in seguito alla scoperta di una perdita di “sostanze pericolose” dal sistema di raffreddamento della stazione.

Samantha Cristoforetti dal modulo russo della Stazione Spaziale ha twittato:

”Stiamo tutti bene e siamo la sicuro. Grazie a tutti”