Decine di migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare l’evento per una presunta “minaccia terroristica”.

Non si placa in Europa il fantasma del terrorismo. A farne le spese un altro evento musicale, a pochi giorni dalla strage di Manchester: il Rock am Ring, in Germania, la 1985 la più popolare rassegna rock del paese teutonico. In corso di svolgimento nel circuito automobilistico del Nürburgring, vicino Coblenza, è stato interrotto nella serata di oggi per “minaccia terroristica”. Come riferito da Repubblica, la comunicazione è arrivata intorno alle 21.30 dagli organizzatori della kermesse. Decine di migliaia di fan sono stati costretti ad allontanarsi dall’area.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Rock am Ring, prima serata interrotta

Non è servito dunque il massiccio spiegamento di forze dell’ordine, ben più numeroso rispetto alle scorse edizioni per via dei fatti di Manchester. La prima giornata del festival, previsto fino alla prossima domenica, è stata infatti interrotta bruscamente in uno dei momenti più attesi: era in procinto di salire sul palco Liam Gallagher, fondatore ed ex membro degli Oasis. Il pezzo forte della serata sarebbe arrivato intorno alle 22.30, con la chiusura della prima serata affidata ai tedeschi Rammstein. Pacato e senza particolare caos il deflusso degli spettatori i quali, dirigendosi verso l’uscita, hanno anche intonato alcuni cori e canzoni di solidarietà come ‘You’ll never walk alone’.

Motivazione ancora dubbia

La polizia di Coblenza ha in serata diramato un comunicato per spiegare le motivazioni dell’allarme: “Ci sono ragioni concrete legate a una possibile minaccia terroristica che non poteva essere esclusa“. Nelle prossime ore verrà presa la decisione sui prossimi due giorni di festival. Nel weekend sono infatti previsti oltre ottanta concerti e un pubblico di quasi 100mila persone. Bisognerà dunque valutare se vi siano o meno le condizioni per poter far proseguire l’evento senza rischi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-06-2017


Accordi di Parigi, Europa e Cina a Trump: “Non si torna indietro”

Clima, Schwarzenegger contro Trump: “Un uomo solo non può distruggere il futuro”