Le dichiarazioni di Allegri in conferenza stampa: “A Doha è stato lo sfogo di un allenatore che tiene al suo lavoro. Ho elogiato tante volte la squadra, per una volta consentitemi lo sfogo

Queste le dichiarazioni di Allegri in conferenza stampa: “Mercato? Sono contrario al mercato di gennaio perché tutte le voci creano instabilità. Meno se ne parla e meglio è. A Doha è stato lo sfogo di un allenatore che tiene al suo lavoro. Ho elogiato tante volte la squadra, per una volta consentitemi lo sfogo. Si può perdere la partita, ma noi dopo 35 minuti siamo usciti dal campo e questo mi ha fatto molto arrabbiare. Sono contento alla Juventus e spero di rimanerci il più lungo a possibile. Se la società deciderà di cambiare farò le mie valutazioni“.

Dybala. Non mi interessa perché Paulo è un giocatore della Juve e nei prossimi sei mesi sarà molto importante“.

Rincon.  Ha le caratteristiche che servono alla Juve. Può giocare da interno o davanti alla difesa. Si sta adattando e ci servirà molto. È una grandissimo giocatore e sono molto contento di averlo qui“.

TAG:
Juventus

ultimo aggiornamento: 07-01-2017


Mercato Milan, Galliani cambia rotta e vira su Depay

Probabili formazioni Milan-Cagliari: ancora out Montolivo, Pasalic dal 1′