Mauro Icardi si allena ancora a parte. L’ex capitano dell’Inter non è rientrato in gruppo in attesa di un nuovo incontro con Marotta.

APPIANO GENTILE (COMO) – Nessuna fumata bianca tra Mauro Icardi e l’Inter. Dopo l‘incontro dei giorni scorsi ci si aspettava un rientro in gruppo già oggi (venerdì 8 marzo 2019 n.d.r.) ma l’argentino si è allenato ancora a parte. Arrivato ad Appiano Gentile intorno alle 9:30, l’ex capitano ha svolto un semplice ciclo di terapia prima di ritornare a casa.

Si prospetta, quindi, una nuova esclusione contro la SPAL per il giocatore che ormai è da quasi un mese che non si allena con i suoi compagni. Possibile nei prossimi giorni un nuovo incontro con Marotta per cercare di ricucire lo strappo, anche se molto probabilmente sarà una soluzione temporanea. La cessione a giugno sembra essere sempre più vicina con Icardi che si prepara a lasciare l’Inter.

Mauro Icardi
Mauro Icardi (fonte foto https://twitter.com/Inter)

Inter, Mauro Icardi si allena ancora a parte: attesa per il confronto con la squadra

Il nuovo incontro con Marotta è solo il primo passo per un reintegro in squadra che avverrà solamente dopo il confronto con la squadra. Mauro Icardi a breve potrebbe incontrare i compagni per chiarire il suo comportamento. Una tregua almeno fino a fine stagione quando ci potrebbe essere il divorzio definitivo.

In attesa di questi chiarimenti (senza dimenticare i tifosi n.d.r.) l’argentino continua ad allenarsi a parte. Difficile vederlo in campo contro la SPAL, qualche possibilità in più nella sfida di ritorno contro l’Eintracht Francoforte vista anche la squalifica di Lautaro. Ma in questo caso il rientro in gruppo deve essere immediato visto che ormai non si allena insieme ai compagni da quasi un mese. Con il derby che potrebbe essere la partita giusta per ricucire un rapporto con i tifosi arrivato ormai ai limiti.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Inter Mauro Icardi

ultimo aggiornamento: 08-03-2019


Milan, per Everton servono 40 milioni

Juventus, accordo trovato con Guardiola?