Il Milan si è ritrovato questa mattina in campo per svolgere l’unica seduta di allenamento prevista. Lavoro prevalentemente tattico e atletico per i rossoneri.

CARNAGO (VA) – Prosegue senza sosta la preparazione del Milan all’esordio in campionato contro il Napoli. Questa mattina, 21 agosto 2018, i rossoneri si sono trovati al Centro Sportivo di Milanello, per svolgere l’unica seduta in programma.

Lavoro prevalentemente tattico e atletico per i ragazzi di mister Gattuso. Dopo un’esercitazione sul possesso con le mani, il gruppo è stato diviso in due: il primo ha curato prevalentemente la parte difensiva mentre il secondo ha effettuato delle ripetute sui 10 metri. Sul finire della seduta una partita a campo ridotto focalizzata sul possesso.

Pomeriggio libero per Romagnoli e compagni che si ritroveranno in campo domani, 22 agosto 2018, alle ore 11 per l’unico allenamento in programma.

MILAN
MILAN

Milan, le ultime per il Napoli: Bonaventura favorito per sostituire Çalhanoglu

Sono giorni di riflessione per Gennaro Gattuso che è al lavoro per trovare il sostituto di Hakan Çalhanoglu. Il turco deve ancora scontare il turno di squalifica rimediato nell’ultima giornata di campionato. Secondo le ultime indiscrezioni, il ruolo nel tridente dovrebbe essere preso da Giacomo Bonaventura che quindi potrebbe essere avanzato. A centrocampo il favorito sembra essere Tiémoué Bakayoko ma attenzione alla carta Diego Laxalt.

Bocciatura quindi per Fabio Borini che dovrebbe sedersi in panchina come Patrick Cutrone. In difesa ballottaggio tra Mateo Musacchio e Mattia Caldara con l’argentino che al momento sembra essere leggermente favorito.

Di seguito il possibile undici rossonero contro il Napoli:

Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Musacchio, Romagnoli A., Rodríguez R.; Kessié, Biglia, Bakayoko (Laxalt); Suso, Higuaín, Bonaventura.

Di seguito il tweet con le immagini della seduta odierna

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ACMilan/

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 21-08-2018


Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: un turno di stop ad Adam Nagy

Juventus, Miralem Pjanic rinnova fino al 2023: il comunicato ufficiale