Allerta terrorismo ad Amburgo, un uomo entra in un supermercato e accoltella i clienti

Il bilancio provvisorio è di un morto e diversi feriti. Al momento non si conoscono i motivi dell’aggressione ma l’allerta terrorismo rimane alta.

chiudi

Caricamento Player...

AMBURGO – Pomeriggio di paura ad Amburgo. In un supermercato della città tedesca un uomo è entrato ed ha iniziato ad accoltellare i clienti. Il bilancio provvisorio è di un morto e diversi feriti. La polizia locale attraverso Twitter ha comunicato di non conoscere ancora i motivi dell’aggressione ma al momento l’allerta terrorismo.

L’aggressore ha tentato la fuga ma è stato arrestato dalla polizia

L’aggressore subito dopo il presunto attentato la fuga ma è stato immediatamente arrestato dalla polizia che ha confermato di non avere informazioni chiare sul motivo o sul numero di feriti. Attraverso un tweet ha anche avvisato i cittadini di rimanere fuori dalla zona del distretto di Barmbek. Secondo quanto riferisce Bild è stata diramata un’allerta terrorismo con gli agenti che sono alla ricerca di un secondo complice che sarebbe riuscito a fuggire anche se la polizia ha smentito questa notizia ma anche ammesso che il movente di una rapina al momento sembra infondato.

Aggiornamento 18.11 – La portavoce della polizia Heike Uhde ha affermato che “l’aggressore è entrato nel supermarket Edeka e ha improvvisamente a pugnalare la gente, c’è un morto e diversi ferti“. Le prime informazioni parlano che l’aggressore prima di entrare ha gridato “Allah Akbar”.