Rimini, turista tedesca denuncia violenza: identificati i presunti aggressori

Una turista tedesca ha denunciato di essere stata violentata da due ragazzi in un hotel a Rimini. Le indagini hanno portato all’identificazione dei due presunti aggressori.

RIMINI – Dopo i fatti di Jesolo e Pescara, una presunta violenza sessuale è stata denunciata a Rimini. Sul litorale una turista tedesca ha detto agli agenti di Polizia di essere stata abusata nel pomeriggio di sabato 25 agosto in un hotel a Rimini. Immediate le ricerche dei militari che hanno ascoltato in Questura sia la vittima che i testimoni e nella notte hanno individuato i presunti aggressori.

Secondo quanto scoperto dalle indagini, la donna sarebbe stata violentata da due allievi della Polizia di Stato di Brescia. I ragazzi, rispettivamente di 21 e 23 anni, sono stati denunciati per violenza sessuale di gruppo anche se ancora non si ha la certezza della vicenda.

Polizia
fonte foto https://www.facebook.com/QuesturaMI/

Rimini, turista tedesca denuncia violenza: indagati due allievi della Polizia di Stato

I due allievi della Polizia di Stato di Brescia sono stati denunciati in attesa di capire come si è svolta realmente la vicenda. Per cercare di dare una svolta a questa indagine, saranno decisivi gli accertamenti medici a cui la donna si sottoporrà nelle prossime ore. La turista tedesca è rimasta in Questura fino a tarda notte per cercare di identificare i suoi due aggressori.

I giovani per il momento sono stati sospesi dalla Scuola e potrebbero non prendere mai servizio nel caso in cui l’accusa dovesse essere vera.

Una nuova vicenda di violenza che questa volta non vede protagonisti extracomunitari, ma due giovani italiani che nei prossimi giorni potrebbero essere costretti a difendere dalle accuse di abuso da parte della turista tedesca.

ultimo aggiornamento: 26-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X