Sono state ritrovate anche le scarpe di Mattia, il bambino di 8 anni che era stato disperso dopo l’alluvione in Senigallia.

Cinque giorni di ricerche per ritrovare Mattia, il bambino di 8 anni disperso durante l’alluvione che ha colpito la città della Senigallia. La madre è stata soccorsa, dopo il tentativo di salvare sè stessa e suo figlio dall’auto. Dopo aver ritrovato lo zainetto del piccolo, anche le sue scarpe sono state prese. Ad assistere alle ricerche anche il padre e gli zii materni.

Alluvione maltempo
Alluvione maltempo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le indagini

La sera del 15 settembre un violento alluvione ha colpito gran parte delle Marche, tra cui la citta della Senigallia che ha riportato diversi dispersi e decessi. Tra questi, il piccolo Mattia di 8 anni è ancora sotto le ricerche di volontari, vigili del fuoco e unità cinofile.

La madre del bambino fu già ritrovata e soccorsa, ma un’ondata di acqua e fango ha fatto perdere le tracce di suo figlio. Ieri è stato ritrovato lo zainetto di Mattia, a circa 8 km di distanza dal punto in cui è stato strappato dalle braccia della madre, Castelleone di Suasa. Oggi, è stata la volta delle scarpette da tennis che indossava quel tragico giorno.

Le ricerche con sommozzatori e cani molecolari continuano da stamattina nella zona del torrente Nevola. Ancora dispersi, oltre il bambino di 8 anni, anche una donna 56enne, Brunella Chiù: sembra che la donna sia stata risucchiata dal vortice di acqua e fango nei pressi della sua casa vicino a Barbara. I cani molecolari addestrati in Svizzera e a San Marino hanno iniziato a puntare nelle vicinanze dell’auto in cui si trovavano giorni fa Mattia e sua madre. I sub e i vigili del fuoco stanno continuando le indagini nella zona, con l’aiuto di escavatori che stanno rimuovendo i tronchi d’albero.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-09-2022


Brescia: donna strangolata con un foulard, il badante assolto

Tolti i figli ad una coppia di donne dopo aver fatto coming out