F1, Fernando Alonso costretto al ritiro per colpa di una carta di un panino che ha causato danni al sistema frenante.

Esordio stagionale decisamente sfortunato per Fernando Alonso, costretto al ritiro a causa di una carta di un panino. Incredibile ma vero.

Il ritorno in Formula 1

Il fine settimana di Alonso era iniziato nel migliore dei modi. Il pilota aveva concluso le Qualifiche con un risultato probabilmente migliore rispetto alle qualità della monoposto. In gara Nando ha spostato indietro le lancette del tempo ingaggiando un bel duello con Sebastian Vettel. Roba da altri tempi. Come da previsioni, Fernando Alonso naviga in zona punti come una mina vagante. Costringe i diretti avversari a ragionare sulla strategia per evitare di perdere la posizione, si difende con classe, attacca con talento. Fa quello che può con una monoposto in crescita, che non ha ambizioni di alta classifica.

Formula 1
Formula 1

GP Bahrain, Fernando Alonso costretto al ritiro per la carta di un panino

Insomma, il ritorno di Alonso in Formula 1 poteva essere decisamente soddisfacente. E invece il pilota ha incontrato sulla sua strada la carta di una panino che lo ha costretto al ritiro danneggiando il suo impianto frenante.

“Dopo la sua prima sosta abbiamo avuto un piccolo problema che ci ha costretto a ridurre le prestazioni della vettura, poi, dopo la seconda sosta, una carta da imballaggio per panini si è incastrata all’interno del condotto del freno posteriore della vettura di Fernando. Questo ha fatto innalzare le temperature e ha causato alcuni danni al sistema frenante, e siamo stati costretti al ritiro per motivi di sicurezza. È stata una prima gara molto sfortunata per Fernando, considerando quanto sembrava forte”, ha dichiarato il direttore esecutivo dell’Alpine, Marcin Budkowski.


Viaggi all’estero, quarantena e tampone anche per chi torna da Paesi Ue. La nuova ordinanza

E-bike 2021: i migliori (ed economici) modelli da scegliere