Incidenti in montagna, morto alpinista in alta Val Martello

Nuova tragedia in montagna. In alta Val Martello un alpinista tedesco ha preso la vita precipitando dal monte Cevedale. Disperso un suo collega.

BOLZANO (TRENTINO ALTO ADIGE) – Le montagne italiane si sono rivelate ancora una volta fatali per un alpinista. Un uomo, originario della Sassonia, era impegnato insieme a tre compagni di cordata a fare un’escursione sul monte Cevedale, in alta Val Martello.

L’escursionista – secondo quanto raccontato dai soccorritori – sarebbe precipitato per oltre 150 metri e morto sul colpo. A chiamare aiuto sono stati le altre persone che si trovavano con lui in quel momento. Due sono stati individuati e salvati mentre continuano le ricerche del terzo alpinista. Le speranze di trovarlo vivo si affievoliscono con il passare delle ore ma i soccorritori non perdono la speranza.

assicurazione sanitaria viaggio canada
Montagna (fonte immagine: https://pixabay.com/it/montagna-neve-natura-panorama-3161998/)

Incidente in alta Val Martello, morto alpinista tedesco

Una gita di fine estate che si è conclusa in tragedia per questi quattro alpinisti di origine tedesca che stavano cercando di scalare il monte Cevedale, alto 3.757 metri. Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di ricostruire i motivi che hanno portato alla caduta dell’unica vittima di questa spedizione, con il corpo che è stato ritrovato alle pendici della montagna.

Nelle prossime ore dovrebbero essere ascoltati anche le altre persone che si trovavano insieme all’alpinista morto nel momento della caduta. I carabinieri e il soccorso alpino in questo momento sono impegnati nella ricerca dell’altro uomo disperso. Non è stato ancora localizzato e la speranza di trovarlo vivo si riduce sempre di più. Le indagini non si fermano e a breve verrà analizzata le attrezzature dei quattro alpinisti per vedere se si è trattato di un sabotaggio o di un errore umano.

Di seguito il video con le immagini della Val Martello

fonte foto copertina https://twitter.com/TweetsItalia

ultimo aggiornamento: 27-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X