Alpinista tedesco morto sul Sella. L’uomo è precipitato per circa 400 metri durante un’escursione. Allarme lanciato dalla moglie.

VAL GARDENA – Alpinista tedesco morto sul Sella, tra la Val Gardena e l’Alta Badia. Secondo le prime informazioni, l’uomo era impegnato in un’escursione quando è precipitato per circa 400 metri. Inutili i tentativi di soccorso, i medici non hanno potuto fare altro che constatare la morte del turista.

Nelle prossime ore il magistrato potrebbe autorizzare l’autopsia sul corpo della vittima per accertare meglio le cause della morte. Si tratta dell’ennesimo incidente in montagna a cavallo tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 con il bilancio che sembra essere destinato ad aumentare.

Incidente in montagna, un morto in Alto Adige

L’uomo era in vacanza con la moglie in Alto Adige e nella giornata di venerdì 3 gennaio 2020 aveva deciso di fare un’escursione solitaria partendo dal rifugio Pisciadù. Durante la via del ritorno, però, ha sbagliato canalone attraversando una cascata di ghiaccio che non gli ha dato scampo.

L’allarme è stato lanciato dalla moglie che non l’ha visto rientrare in albergo. Immediate le ricerche con il corpo senza vita dell’uomo che è stato individuato nella tarda serata di ieri grazie anche all’aiuto dell’elicottero notturno.

Soccorso Alpino
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/soccorsoalpinocnsas

Incidenti in montagna, l’emergenza continua

L’emergenza per quanto riguarda gli incidenti in montagna continua. L’ultima vittima in Alto Adige ha aggravato un bilancio che tra fine 2019 e inizio 2020 è peggiorato improvvisamente. Un numero destinato ad aumentare nelle prossime settimane visto che il pericolo di altri disavventure è molto alto.

Le temperature rigide potrebbero provocare nevicate abbandonante al Nord Italia e non solo con i cumuli di neve che potrebbero staccarsi e provocare valanghe. Massima attenzione consigliata dagli esperti che come sempre hanno ribadito la necessità di rispettare le regole degli impianti sciistici ed evitare i fuoripista che restano molto pericolosi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/soccorsoalpinocnsas

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
cronaca evidenza incidenti in montagna Sella val gardena

ultimo aggiornamento: 04-01-2020


Come è morto Soleimani: la ricostruzione dell’uccisione che potrebbe cambiare la storia

Tragedia nel Casertano, incendio in una casa di riposo: due morti