Amazon, maxi-investimento in Deliveroo

Amazon investe 575 milioni di dollari in Deliveroo confermando l’impegno sul mercato europeo e nel mondo delle consegne a domicilio.

La rivoluzione di Jeff Bezos passa per il cibo (a domicilio e non). Dopo l’investimento nei supermercati, il numero uno di Amazon ha pinvestito 575 milioni di dollari per finanziare Deliveroo, una delle società leader nel campo delle consegne a domicilio.

Jeff Bezos
Jeff Bezos

Amazon, investimento di 575 milioni in Deliveroo

Grazie al finanziamento di Amazon e di altre società, Deliveroo procederà con l’ampliamento e il miglioramento del servizio offerto, sia per quanto riguarda il lavoro sul campo, ossia le consegne, che per quanto riguarda lo sviluppo tecnologico.

Amazon è stata un’ispirazione per me personalmente e per l’azienda e non vediamo l’ora di collaborare con un’organizzazione così ossessionata dal ruolo dei clienti“, ha dichiarato il CEO di Deliveroo.

“Siamo impressionati dall’approccio di Deliveroo e dalla loro dedizione nel fornire ai clienti una selezione sempre crescente di ottimi ristoranti, oltre a comode opzioni di consegna”, ha invece commentato il Country Manager di Amazon per il Regno Unito mettendo di fatto fine alla fase dei convenevoli di rito.

Amazon
fonte foto https://www.facebook.com/amazon.it/

Gli investimenti nel mondo delle consegne e l’interesse di Amazon per l’Europa

L’investimento conferma anche l’interesse di Amazon per l’Europa. Dopo l’apertura di nuovi depositi in Italia, la società di Bezos punta su una realtà leader nel campo delle consegne a domicilio, seguendo le orme di Takeaway.com che aveva acquisito Delivery Hero in un’operazione da 900 milioni circa.

La crescita di Deliveroo in Italia

Deliveroo proprio nelle scorse settimane aveva annunciato un potenziamento della sua rete in Italia, dove ha aggiunto alla lista delle città raggiunte dal servizio anche Bologna, Bergamo, Verona e Torino. Alla fine del mese di aprile (2019) erano 75 le città in cui il servizio per la consegna di cibo a domicilio era disponibile e regolarmente attivo.

ultimo aggiornamento: 17-05-2019

X