L'ambasciatore francese torna in Italia dopo le consultazioni a Parigi

Italia-Francia, prove di disgelo: l’ambasciatore torna a Roma

Francia e Italia, riprende il dialogo. L’ambasciatore francese torna a Roma dopo essere rientrato in Patria per consultazioni in seguito al comportamento del governo italiano.

Prove di disgelo tra Francia e Italia. Parigi ha fatto sapere che l’ambasciatore di stanza a Roma farà ritorno nelle prossime ore nella Capitale italiana dopo essere stato richiamato in Francia per consultazioni.

Ambasciata francese a Roma
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/diego.speranzini

Il ritorno dell’ambasciatore francese in Italia

Nathalie Loiseau, ministra per gli Affari europei, ha fatto sapere ai microfoni di RTL che Christian Masset, ambasciatore francese in Italia, farà ritorno a Roma nella giornata del 15 febbraio. Masset aveva lasciato Roma per consultazioni con il governo centrale di Parigi.

Il ritiro dell’ambasciatore francese per consultazioni

Come raccolto dalla nostra redazione proprio nelle ore del ritiro dell’ambasciatore francese, l’Ambasciata si era allineata con il governo di Parigi condividendo il comunicato diffuso dal governo centrale.

La Francia aveva accusato l’Italia di “attacchi senza precedenti” nei confronti di Macron. La situazione è degenerata dopo la visita di Di Maio e Di Battista alla frangia violenta dei gilet gialli, con tanto di foto-ricordo condivisa sui profili social.

Di Maio e i Gilet Gialli
Fonte foto: https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/

La telefonata tra Macron e il Presidente Mattarella

Dopo il ritiro dell’ambasciatore per consultazioni, Parigi ha chiuso le porte del dialogo all’Italia prima della telefonata tra Macron e il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella. La telefonata tra i leade ha evidentemente riportato la situazione a un clima di calma e collaborazione.

Sul tavolo tra Italia e Francia restano aperti diversi dossier, dalla Tav ai latitanti italiani rifugiati in territorio francese.

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X