Ambrosini: “Handanovic è il portiere più forte del campionato”

L’ex rossonero dimentica Buffon e Donnarumma: “Le parate si pesano, contano i momenti in cui vengono fatte“.

chiudi

Caricamento Player...

Nel post partita di Napoli-Inter, l’ex centrocampista del Milan Massimo Ambrosini, presente negli studi di Sky Sport, ha elogiato i nerazzurri per la prestazione. Questa la sua analizi: “Quella del San Paolo è stata una partita vera tra squadre vere. Vecino accompagna molto bene l’azione, molto intelligente nel posizionarsi, qualità tecniche straordinarie di incontrata, la personalità per cercare il pallone. Il Napoli è molto ben coperto a centrocampo, meno in attacco. Dal punto di vista fisico l’Inter ha dato sensazioni diverse rispetto al derby: contro il Milan era calata, oggi no. Dal punto di vista dell’applicazione soprattutto gli esterni hanno fatto molto, principalemnte Candreva, che ha giocato un’ottima partita in entrambe le fasi“.

Ambrosini e gli elogi per Handanovic

Il talent di Sky ha quindi proseguito parlando di Icardi e Handanovic: “La gara dell’argentino? Alcune caratteristiche non possono essere cambiate, lui è un attaccante rapace in area di rigore, ma è anche giusto insistere nel migliorare alcuni aspetti. Lo sloveno è assolutamente il miglior portiere del campionato. Anche le parate si pesano, soprattutto nel momento in cui vengono fatte. Non è sempre stato continuo, ma ora lo è ed è quello che deve fare un grande portiere. L’Inter ha fatto vedere di poter competere con alcune formazioni, ma per i primi due posti credo che Napoli e Juventus siano avanti“.