L’aeroporto di Amburgo è stato completamente chiuso al pubblico per un’ora, ma poi riaperto, in seguito allo sprigionamento di una sostanza per ora ignota, che ha provocato malori ad almeno 50 persone

Allarme in Germania: l’aeroporto di Amburgo è stato completamente chiuso al pubblico per un’ora, ma poi riaperto, in seguito allo sprigionamento di una sostanza per ora ignota, che ha provocato malori ad almeno 50 persone. La sostanza ha causato bruciore agli occhi e alla gola. In qualche caso è stato necessario il ricorso al pronto soccorso.

Tosse, occhi rossi e lacrimanti, e problemi di respirazione i malori accusati.

Fonte: Ansa.it


La Corea del Nord lancia un razzo nel mar del Giappone, Trump: “Gli Stati Uniti sono al 100% al fianco del Giappone”

Germania, eletto il nuovo presidente della Repubblica: sarà Frank-Walter Steinmeier