Amichevole Italia-San Marino: Lapadula show, gli Azzurri trionfano 8-0

Amichevole, Italia-San Marino 8-0: la tripletta di Lapadula fa volare gli Azzurri

Nel test match sperimentale, Ventura ottiene risposte positive dai giovani e trova meccanismi offensivi quasi perfetti.

L’amichevole tra Italia di Ventura e la rappresentativa di San Marino andata in scena questa sera al Castellani di Empoli si è conclusa con un netto 8-0 per gli Azzurri. Gara utile al commissario tecnico per testare alcuni giovani talenti che potrebbero far parte della Nazionale del futuro, è servita anche per ridare fiducia a giocatori reduci da una stagione di alti e bassi, come Gianluca Lapadula, grande protagonista questa sera con una tripletta. Chissà che una prova del genere non possa servire al rossonero per farsi concedere un altro anno di fiducia nel nuovo corso della società milanese.

Italia-San Marino 8-0: Lapa show, bene anche Petagna e Politano

Non c’è match fin dai primi minuti nell’amichevole del Castellani. Troppo ampio il divario tra le due squadre, nonostante il 4-2-4 di mister Ventura presenti calciatori non abituati a vestire la maglia della Nazionale fino ad oggi, come Scuffet, Caldara, Ferrari e Chiesa. A sbloccare il risultato ci pensa Lapadula al minuto dieci: bel cross di Conti, anticipo netto dell’attaccante del Milan che di testa supera l’estremo difensore avversario. Raddoppio soli quattro minuti dopo: calcio d’angolo ben battuto da Baselli, Ferrari pur trattenuto riesce a colpire di testa e a superare nuovamente Benedettini. Passano altri due minuti e l’Italia triplica il vantaggio con Petagna, rapido ad approfittare di un pasticcio difensivo sanmarinese. Al 20′ è ancora Lapadula a superare Benedettini con uno scavetto. Assist illuminante nell’occasione di Berardi. Dopo una pausa lunga circa mezz’ora, l’Italia ritorna a segno a inizio ripresa con Caldara, imbeccato ancora una volta da Conti, grande protagonista del match. Al 50′ Lapadula trova la tripletta, inventandosi uno stupendo pallonetto dal limite dell’area. Passano otto minuti e trova gloria anche il neo entrato Politano, bravo col mancino a ribadire in rete dopo una corta respinta di Cevoli. Il risultato viene infine sigillato al 65′ dalla sfortunata autorete di Bonini. L’Italia del futuro strapazza dunque il San Marino. Ventura può essere soddisfatto. Di certo l’amichevole con l’Uruguay potrà dare indicazioni più veritiere sul potenziale della squadra a sua disposizione.

ultimo aggiornamento: 31-05-2017

X