Amichevole, Italia U21-Russia U21 3-2: Orsolini salva gli azzurrini nel finale

Nell’unico match in programma in questa tornata l’Italia Under 21 con un po’ di sofferenza è riuscita ad avere la meglio della Russia.

chiudi

Caricamento Player...

FROSINONE – Una rete di Orsolini al 94′ ha fatto impazzire di gioia i 7.000 spettatori del Benito Stirpe di Frosinone. Nell’unica amichevole in programma in questa tornata gli azzurrini di Gigi Di Biagio sono riusciti a superare i pari età della Russia per 3-2 solamente nel finale.

Verde sblocca ma la Russia rimonta – Parte subito forte l’Italia che nei primi 13 minuti va due volte vicino al gol con Cutrone (esterno della rete e palo ndr) e poi sblocca il match con un calcio d’angolo di Verde che si infila direttamente in gol dopo l’uscita sbagliata del portiere avversario. La sfida sembra nelle mani degli azzurrini che vanno vicini alla rete in altre occasioni ma al 45′ la Russia pareggia i conti con Rassakazov bravo a beffare Audero con un diagonale. Nella ripresa il match è più equilibrato con gli ospiti che vanno ad un passo dal raddoppio con Chernov, ma il centrale colpisce il palo. Rimonta che arriva al 71′ quando Bakaev con un tiro a giro beffa Scuffet.

Parigini pareggia i conti, Orsolini li chiude – La rete presa suona la sveglia all’Italia che cinque minuti dopo pareggia con Parigini che beffa il portiere avversario con un bellissimo destro a volo su assist di Cutrone. L’attaccante del Milan poco dopo è protagonista in negativo sbagliando un calcio di rigore assegnato per un fallo di mano di Chernov. Quando la partita sembrava indirizzarsi verso il 2-2 ecco la rete che regala il successo agli azzurrini: Parigini trova in area Orsolini che in girata fa gioire il Benito Stirpe.

Il tabellino del match

Italia U21Russia U21 3-2

Italia U21 (4-4-2): Audero (46′ Scuffet), Dickmann, Capradossi, Romagnoli, Pezzella (65′ Felicioli); Depaoli (57′ Parigini), Barella, Mandragora (65′ Murgia), Verde (58′ Orsolini); Cutrone, Bonazzoli (65′ Favilli). A disp. Mancini, Calabresi, Locatelli, Chiesa, Vido.  All. Di Biagio

Russia U21 (4-2-3-1): Leshchuk; Rasskazov, Chernov, Dovbnya, Lysov; Fomin (55′ Kuchaev), Lanin; Obliakov, Zhigulev (67′ Chalov), Bakev; Melkadze (67′ Zhamaletdinov). A disp.  Obukhov, Linkhachev, Shakuro, Kalugin, Bezdenezhnykh, Zuev. All. Bushmanov

Arbitro: Sig. Fran Jovic (Croazia)

Marcatori: 13′ Verde (I), 45′ Rasskazov (R), 71′ Bakev (R), 76′ Parigini (I), 94′ Orsolini (I)

Note: Ammoniti: Dickmann (I); Chernov. Angoli: 5-5. Recupero: 1′ pt; 5′ st. Spettatori: 7.000 circa