Napoli-Barcellona, amichevole a Miami: i blaugrana vincono di misura

Napoli-Barcellona, partenopei belli ma sciuponi: vincono i blaugrana 2 a 1

A Miami, amichevole di lusso Napoli-Barcellona. Catalani avanti con Busquets, pareggio immediato di Callejon. Nella ripresa decide Rakitic.

Il “primo round” di Napoli-Barcellona è andato ai catalani. Gli uomini di Valverde, infatti, si sono imposti di misura nella prima delle due sfide previste in terra americana. Si replica sabato alle 23 ora italiana.

Napoli-Barcellona, le formazioni

La scorsa notte, all’Hard Rock Stadium di Miami, davanti a oltre 60 mila spettatori, il primo dei due match. Queste le formazioni scelte da Ancelotti e Valverde:
NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Zielinski, Elmas; Callejon, Fabian, Insigne, Mertens.
BARCELLONA (4-3-3): Neto; Wagué, Todibo, Umtiti, Junior; Rakitic, Busquets, Riqui Puig; Griezmann, Suárez, Carles Pérez.

Botta e risposta

Il tecnico degli azzurri chiedeva ai suoi ulteriori segnali di crescita. E il Napoli ha praticamente giocato alla pari contro i campioni del Barcellona, seppur privi di Messi. Già al 3′ Mertens prova la giocata a effetto con un sinistro dalla distanza: il pallonetto dell’attaccante belga finisce di poco alto. Poi azioni da una parte e dall’altra.
Sul finale di tempo i gol: apre Busquets con un tiro dal limite, pareggia Callejon con una conclusione deviata da Umtiti.

Barcellona
fonte foto https://twitter.com/FCBarcelona

Milik sprecone

A inizio ripresa Meret compie un miracolo sul doppio tentativo di Abel Ruiz. Entra Milik e l’attaccante polacco spreca l’impossibile: l’errore più clamoroso dell’attaccante polacco arriva al 76’m quando sul cross di Ghoulam, tutto solo dinanzi a Neto, manda la palla oltre la traversa! In precedenza, Dembélé aveva colpito la traversa.

La “punizione” di Rakitic

E, come spesso succede nel calcio, il Barcellona ha punito il Napoli: al 79′ Rakitic approfitta di un rimpallo della difesa e da fuori area lascia partire un destro che si infila a fil di palo, lasciando sulle gambe Meret.

ultimo aggiornamento: 08-08-2019

X