Amichevoli Serie A, il Torino segna 18 gol alla Bormiese. Sugli scudi Belotti e Berenguer che hanno segnato quattro gol a testa. E Mazzarri sorride.

ROMA – Buona la prima uscita del Torino di Walter Mazzari. I granata sono in ritiro a Bormio per preparare la partita ufficiale di Europa League che apre la stagione di Belotti e compagni. Nella ‘sgambata’ amichevole contro il Bormio sono 18 le reti dei torinesi. Ad aprire le marcature è Berenguer autore di un poker. Da segnalare anche la tripletta di Simone Zaza e la doppietta del giovane Rauti.

Ma c’è gioia anche per Belotti, De Silvestri, Iago Falqué, Meité. Il Gallo ha realizzato un poker che conferma l’ottimo momento di forma dopo un finale di stagione ad alto livello che gli ha permesso anche di conquistare la maglia della Nazione. Forse l’unica nota dolente il gol subito visto che Mazzarri tiene molto alla fase difensiva.

Amichevoli Serie A, il programma di sabato 13 luglio 2019

Nella giornata di oggi era prevista l’amichevole del Brescia ma alla fine si è preferito annullare per continuare la lunga preparazione in vista di un campionato che sarà sicuramente molto complicato. Un giorno di riposo per i club di A che riprenderanno le sfide di preparazione sabato 13 luglio 2019.

Gli occhi saranno puntati sul Napoli di Carlo Ancelotti. Prima uscita sicuramente complicata per i partenopei che a Dimaro ospitano il Benevento, in un derby molto sentito da entrambe le tifoserie. Ma scenderanno in campo anche Genoa e Parma. I Ducali sfideranno una compagine locale di Prato Stelvio mentre il Grifone, in ritiro in Austria, giocherà contro lo Stubai. Sfide sicuramente non complicate ma che possono essere un buon test per preparare al meglio il campionato che per entrambe le compagine dovrà essere pieno di soddisfazioni.

fonte foto copertina https://twitter.com/TorinoFC_1906

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
amichevoli serie a calcio calcio news torino

ultimo aggiornamento: 11-07-2019


Coppa d’Africa 2019, i risultati dei quarti di finale

Lo Scudetto 2006 all’Inter, il TFN dichiara inammissibile il ricorso della Juventus