André Silva: “Fuori col Cagliari? Non sono preoccupato”

Il giovane attaccante rossonero André Silva, convocato dal commissario tecnico portoghese Fernando Santos, ha parlato ai microfoni di Mais Futebol.

Alti e bassi, luci e ombre. L’impatto di André Silva con il mondo Milan è stato tutt’altro che devastante. Il 21enne centravanti portoghese, acquistato per 38 milioni di euro più bonus, ha mostrato sprazzi del suo talento (ha anche realizzato due gol nel playoff di Europa League contro lo Shkendija), ma è ancora alla ricerca della miglior condizione: “La panchina con il Cagliari non mi preoccupa – ha dichiarato ai microfoni di Mais Futebol – non credo di aver avuto poco spazio. Ho cambiato squadra, città e compagni. Non ho giocato tutte le partite, ma sono pronto per la Nazionale. La Seleção? Sto lavorando per dimostrare di essere un’opzione valida”.

Milan, André Silva: “Non credo di aver avuto poco spazio”

Nessuna preoccupazione, dunque: il ragazzo ha classe, forza fisica e stoffa da vendere, ha solo bisogno di ambientarsi, di conoscere meglio il nostro campionato e perfezionare gli automatismi e il feeling con i compagni di squadra. Insomma, André Silva avrà tempo e modo per imporsi anche in rossonero, dopo aver stupito tutti – con gol e giocate super – con la maglia del Porto e della Nazionale portoghese.

ultimo aggiornamento: 29-08-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X