Lo strano caso di André Silva: il Milan lo centellina il Portogallo lo ama

Vincenzo Montella nella bufera: la stampa portoghese lo critica per la gestione Andre Silva: Milan e Portogallo vedono due giocatori diversi.

chiudi

Caricamento Player...

Gli impegni delle nazionali in occasione delle gare di Qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 portano alla ribalta il caso Andre Silva. Milan e Portogallo, due mondi diversi e due giocatori diversi. Dominatore e mattatore della sua nazionale, il portoghese in rossonero fatica a giocare con continuità, viene centellinato da Vincenzo Montella e fa fatica ad esplodere.

André Silva Milan
Andre’ Silva

Una Serie A muscolare e poco spettacolare

Certo, il campionato italiano è difficile per un attaccante, riserva marcature strette e parecchi complimenti da parte di difensori magari poco tecnici ma molto efficaci e duri nei contrasti. Certo, ma il potenziale talento di questo giocatore ha bisogno di modellarsi o meglio di forgiarsi in campo e non su quello di allenamento.

Bufera su Montella dal Portogallo

Vincenzo Montella è finito così al centro delle critiche anche della stampa posrtoghese che continua a interrogarsi sulle scelte del tecnico rossonero, fino a questo momento non in grado di valorizzare al meglio il patrimonio calcistico a disposizione. La media gol e quanto costantemente fatto vedere con il Portogallo sembra dare ragione alle critiche o quantomento costringe a una riflessione.

Milan-Udinese difesa a tre Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

E le big già lo vogliono…

Il giovanissimo Andre Silva (età 21 anni) ha sicuramente tempo e modo per imporsi anche nella nostra Serie A, il problema è che il calciomercato concede spesso poco tempo e troppi rammarichi. Il giocatore, secondo quanto riferito dal Portogallo, sarebbe già finito nel mirino del Barcellona, pronto a fare un tentativo per portare a casa il gioiellino rossonero.