Andrea Belotti, il ginocchio fa crac: previsto almeno un mese di stop

Andrea Belotti dovrà stare fermo per 4 settimane per recuperare dalla lesione dei legamenti. Al momento non è prevista l’operazione.

chiudi

Caricamento Player...

TORINO – Il ginocchio di Andrea Belotti fa crac. Dopo l’infortunio di ieri, il “Gallo” si è sottoposto a degli accertamenti medici che hanno evidenziato una lesione di 1-2° grado del legamento collaterale e capsulare mediale del ginocchio destro. Al momento non è prevista nessuna operazione ma solo un trattamento conservativo. I tempi di recupero sono stimati dai 30 ai 40 giorni. Nei prossimi giorni verrà valutato il decorso dell’infortunio e si potrà capire se sarà necessario l’intervento che al momento sembra scongiurato. Sicuramente non una buona notizia per Sinisa Mihajlovic.

Da Rafinha a Belotti: gli ex obiettivi del Milan fanno crac

In estate il Milan aveva seguito con molta attenzione Andrea Belotti per rinforzare il reparto offensivo. Alla fine le pretese del Torino (100 milioni di euro ndr) sono state considerate alte dalla dirigenza rossonera che ha deciso di virare su altre strade. Ora il “Gallo” ha fatto crac con un infortunio che dovrebbe essere meno grave del previsto.

Andrea Belotti al Milan

Non è l’unico ex obiettivo che ha avuto alcuni problemi in questo inizio di stagione. Qualche settimana fa si era fermato nuovamente Rafinha che continua a combattere con il problema al ginocchio.