Il giocatore ha ritrovato condizione e, soprattutto, fiducia in se stesso. Ecco le sue parole al canale tematico ufficiale del club.

Milan, Andrea Conti si è finalmente lasciato alle spalle i problemi fisici che hanno condizionato (e non poco) i suoi primi due anni in rossonero. Ora l’ex atalantino sta bene e sta ritrovando la miglior condizione.

“Finalmente sono riuscito a fare la preparazione con i compagni – ha dichiarato ai microfoni di Milan TVcon loro il feeling migliora sempre di più con il passare delle settimane. Ci conosciamo bene, quindi le cose sono destinate solo a migliorare. Per me è un momento di rinascita, quando tocchi il fondo puoi solo risalire. Tra poco diventerò padre e questo è bellissimo. Sono sicuro che posso tornare quello di prima”.

Contro la Juventus, nonostante la sconfitta, Andrea Conti ha offerto forse la miglior prestazione da quando veste la maglia del Milan: “Partite così si preparano da sole. Il mister mi aveva chiesto particolare attenzione alla fase difensiva, quindi ho cercato di spingere un po’ meno del solito. La partita purtroppo non è andata bene, ma sono rimasto soddisfatto dalla mia prestazione”.

Andrea Conti Jacopo Sala

Andrea Conti: “Posso solo migliorare”

Stefano Pioli ha puntato con decisione sul giovane esterno, concedendogli molto più spazio rispetto al passato: “Ritrovare fiducia nei propri mezzi è fondamentale visto che arrivo da due anni difficili. Se continuo a lavorare così, posso solo migliorare”.

Nel corso dell’intervista rilasciata al canale tematico ufficiale del club rossonero, inoltre, Andrea Conti ha speso parole d’elogio per i tifosi: “Dobbiamo solo ringraziarli perché ci sono sempre, anche nelle trasferte più lontane. Una bella vittoria contro il Napoli andrebbe dedicata prima a loro e poi a noi. Arrivare all’evento dei 120 anni di storia del Milan con classifica migliorare sarebbe l’ideale per tutti”.

Ecco un video con alcune giocate di Andrea Conti:

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Andrea Conti calcio milan tifosi

ultimo aggiornamento: 21-11-2019


Verso Milan-Napoli: Bonaventura insidia Rebic

Milan, Boban telefona a Ibra: 6 milioni per 18 mesi