Andrea Pirlo, il fuoriclasse bresciano nato il 19 maggio 1979

Andrea Pirlo, il campionissimo di Milan, Nazionale e Juventus

Andrea Pirlo è nato il 19 maggio 1979. Campione del mondo nel 2006, ha vinto tutto con il Milan prima di passare alla Juventus, dove continua a trionfare.

E’ stato uno dei più grandi calciatori degli anni 2000. Andrea Pirlo, nato in provincia di Brescia il 19 maggio 1979, ha segnato pagine importanti a livello nazionale e internazionale.

Gli esordi al Brescia

Entrato nel settore giovanile del Brescia, a 16 anni e due giorni esordisce in Serie A contro la Reggiana. Ancora minorenne è titolare con le Rondinelle e conquista la promozione nella massima serie.

Inter e prestiti

A 19 anni l’Inter lo acquista ma in nerazzurro la presenza di un certo Roberto Baggio gli toglie spazio. L’anno dopo va in prestito alla Reggina, giocando da protagonista. Torna all’Inter però dopo appena sei mesi torna a Brescia, in prestito: al “Rigamonti” ritrova Baggio e il tecnico Mazzone lo arretra a regista di centrocampo, con ottimi risultati.

Andrea Pirlo
https://it.wikipedia.org/wiki/Andrea_Pirlo#/media/File:Pirlo_free_kick_vs_Real_Madrid.jpg

Campionissimo al Milan

Nell’estate del 2001 il Milan lo strappa ai cugini per circa 30 miliardi. Sotto la gestione di Ancelotti, l’azzurro diventa il fulcro del gioco rossonero come vertice basso del rombo di centrocampo. Sono anni nei quali il Diavolo fa incetta di vittorie, soprattutto in campo internazionale con due Champions League. Nel 2011, fresco campione d’Italia, Pirlo lascia il club a parametro zero.

Quattro scudetti con la Juventus

Il 32enne passa alla Juventus che riparte da Conte: il tecnico salentino sfrutta al massimo le qualità del centrocampista azzurro. Quattro stagioni con altrettanti scudetti e una finale di Champions, che sarà l’ultima di Pirlo in bianconero. Infine, va a svernare a New York in MLS.

Andrea Pirlo in Nazionale

Il nome di Pirlo è legato indissolubilmente all’Italia. Già vincitore dell’Europeo con l’Under 21 nel 2000, l’ex centrocampista è stato uno degli uomini chiave del gruppo che ha vinto il Mondiale 2006. In totale, 116 apparizioni con la maglia della Nazionale maggiore.

ultimo aggiornamento: 19-05-2020

X