Andreas Seppi vittima di una truffa. Il tennista: Ho sbagliato investimento

Andreas Seppi vittima di una truffa. Il tennista: Ho sbagliato investimento

Il campione italiano di tennis, Andreas Seppi, è stato vittima di una truffa. L’azzurro: “Ho sbagliato operazione”. La ricostruzione della vicenda.

ROMA Andreas Seppi è stato una delle vittime della maxi truffa della Venice Investment Group, società in mano a Fabio Gaiatto che si è reinventato broker proponendo la compravendita speculativa di valute estere. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, il tennista ha peso una cifra che si aggira intorno ai 662mila euro, cioè i 500mila di capitale versati più la rendita che gli avevano promesso e accreditata sul conto aperto a suo nome.

Andreas Seppi truffato: le parole del tennista

La truffa è stata raccontata dall’avvocato del tennista attraverso le pagine del Corriere della Sera: “Il mio cliente ha perso tutto – si legge – anche gli interessi maturati. Interessi a due cifre, solo virtuali però. Cioè lui li vedeva al computer e non in tasca. Io l’ho visto tranquillo, direi serafico. Mi ha detto: avvocato ho sbagliato questa operazione veda lei“.

Il legale ha anche parlato ben 900 querele presentate dagli altri truffati. Da parte del tennista c’è fiducia nella giustizia e soprattutto non sembra essere rimasto turbato da questa vicenda visto che comunque il suo patrimonio si aggira intorno ai dieci milioni di euro, soldi guadagnati nella sua lunga carriera.

Andreas Seppi
fonte foto https://twitter.com/federtennis

Andreas Seppi truffato, arrestato Fabio Gaiatto

Le querele presentate dai 900 truffati hanno portato al fermo di Fabio Gaiatto e altri tredici complici. Secondo quanto scoperto dagli inquirenti, il broker italiano in passato aveva già ricevuto una sanzione dalla Consob per attività illecita. La società slovena era stato il punto terminale di una serie di scatole cinesi che si ramificavano in tutto il mondo dopo la partenza nelle campagne di Portogruaro. Il buco creato è di 77 milioni di euro.

Sono in corso tutte le indagini per capire meglio la vicenda e restituire i soldi alle persone truffate.

fonte foto copertina https://twitter.com/federtennis

ultimo aggiornamento: 16-05-2019

X