E’ nato il 31 dicembre 1942 in Inghilterra. Andy Summers ha legato la sua carriera prima ai The New Animals e poi al gruppo The Police.

Nato come Andrew James Somers il 31 dicembre 1942 a Blackpool (Inghilterra), Andy Summers ha vissuto la propria infanzia a Bournemouth e fin da subito ha mostrato una predilezione particolare per la chitarra, strumento nel quale non sarà diventato un virtuoso spettacolare ma che lo vede sapido ed elegante esploratore delle sue possibilità.

I primi passi nel mondo della musica

Una volta trasferitosi nella capitale, la sua carriera negli studi di registrazione inizia, negli anni sessanta, come chitarrista per la Zoot Money’s Big Roll Band e per la sua seguente incarnazione psichedelica, i Dantalian’s Chariot.

Andy Summers nei New Animals

Alla fine degli anni Sessanta si unì a Eric Burdon e The New Animals, sostituendo Danny McCulloch, con cui incise l’album Love Is. Esperienza breve perché nel 1969 il gruppo di Newcastle si scioglie.

https://www.youtube.com/watch?v=YFWj8JIPLI8&ab_channel=Highme

L’approdo nei Police

La svolta nella sua carriera avvenne nel 1977 quando divenne chitarrista dei Police, forse il più popolare gruppo di musica rock dei primi anni ottanta. Il talento chitarristico di Summers caratterizzò lo stile della band, in modo particolare in classici come “Message in a Bottle”, “Don’t Stand So Close to Me”, e “Every Breath You Take”.
A metà degli anni ’80 oltre ai continui litigi interni, il successo del gruppo comincia ad andare stretto a tutti i componenti, in particolare a Sting, che riteneva di aver esaurito il suo potenziale creativo con i Police. Nel 1986 si arriva allo scioglimento.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Andy Summers musica The New Animals The Police

ultimo aggiornamento: 31-12-2020


29 dicembre 1964, Giuseppe Saragat giura come quinto presidente della Repubblica

Zaniolo: “La mia ex Sara aspetta un bambino. Non mi sentivo pronto. Mi assumerò ogni responsabilità”