L’Angelus di Papa Francesco di venerdì 1 gennaio: “Ciascuno di noi è chiamato a realizzare la pace”.

CITTA’ DEL VATICANO – L’Angelus di Papa Francesco di venerdì 1 gennaio. Dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico Vaticano il Pontefice, nonostante la dolorosa sciatalgia, si è rivolto ai fedeli nel consueto Angelus di Capodanno: “Iniziamo il nuovo anno ponendoci sotto lo sguardo materno e amorevole di Maria Santissima […]. Alla cura del prossimo e del creato è dedicato il tema della Giornata Mondiale della Pace, che oggi celebriamo […]. I dolorosi eventi che hanno segnato il cammino dell’umanità nell’anno trascorso ci insegnano quanto sia necessario interessarsi dei problemi degli altri e condividere le loro preoccupazioni […]. Ognuno di noi è chiamato a realizzare la pace […]“.

“Preoccupato per le violenze nello Yemen”

Subito dopo l’Angelus, il Pontefice ha ringraziato il presidente Mattarella per gli auguri e espresso preoccupazione per le violenze nello Yemen: “L’inasprimento delle battaglie sta causando numerose vittime innocenti. Prego affinché ci si adoperi a trovare soluzioni che permettano il ritorno della pace per quelle martoriate popolazioni […]. Auguro a tutti un anno di pace e di speranza, con la protezione di Maria, la Santa Madre di Dio […]“.

udienza privata Papa Francesco
Papa Francesco

“Siamo al mondo per generare vita non per morire”

Come detto, la sciatalgia non ha permesso al Pontefice di celebrare la messa di Capodanno. La sua omelia è stata letta dal cardinale Pietro Parolin: “Non siamo al mondo per morire, ma per generare vita […]. Tutto comincia dal prendersi cura degli altri, del mondo, del creato. Non serve conoscere tante persone e tante cose se non ce ne prendiamo cura. Quest’anno, mentre speriamo in una rinascita e in nuove cure, non tralasciamo la cura. Perché oltre al vaccino per il corpo, serve quello per il cuore: e questo vaccino è la cura. Sarà un buon anno se ci prenderemo cura degli altri, come fa la Madonna con noi“.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
angelus 1 gennaio angelus papa francesco cronaca papa francesco

ultimo aggiornamento: 01-01-2021


Sparatoria a Milano, due feriti

I personaggi famosi morti nel 2020