Antonio Conte, Milan (ancora) al lavoro

Milan, Marco Fassone continua a sognare Antonio Conte. I rossoneri non mollano il grande sogno.

chiudi

Caricamento Player...

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, nonostante la difficile situazione societaria e sportiva, il Milan è ancora al lavoro per provare a portare in rossonero Antonio Conte. La trattativa è tutt’altro che semplice anche a causa della probabile esclusione dei rossoneri dalla prossima edizione della Champions League, obiettivo minimo fissato e sbandierato ai quattro venti a inizio stagione.

Antonio Conte, al Chelsea sono finiti gli stimoli

Dopo un inizio di campionato in salita, Antonio Conte sta provando a salvare il salvabile ma ha ammesso di aver ormai perso la speranza di competere per il titolo. Non è da escludere che le recenti dichiarazioni del tecnico avessero in realtà lo scopo di motivare lo spogliatoio, ma la situazione in casa Chelsea non è facile e il desiderio di Conte è quello di tornare in Italia.

Antonio Conte

Milan scelta obbligata ma difficile per il ‘povero’ Antonio

Qualora dovesse decidere di tornare in Italia al termine della stagione in corso, Antonio Conte troverebbe una Juve saldamente nelle mani di Massimiliano Allegri, un’Inter che difficilmente rinuncerà a Luciano Spalletti e una Roma sorprendente guidata da Eusebio Di Francesco. L’unica squadra a caccia di un allenatore è il Milan, ma l’instabilità societaria e la possibile esclusione dalla Champions League preoccupano e non poco l’ex ct azzurro.

La ‘mission impossible’ di Marco Fassone

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello SportMarco Fassone ha provato a portare Conte in rossonero già la scorsa estate e il suo obiettivo è quello di riuscire ad abbracciare la causa milanista. Difficile (molto) ma non impossibile…