Molise, Antonio Di Pietro ritira la disponibilità per le elezioni regionali

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

L’ex leader dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, non sarà il candidato del centrosinistra alla presidenza del Molise. L’ex pm ha ritirato la disponibilità espressa il 15 febbraio.

MOLISE – Neanche un mese fa, esattamente il 15 febbraio, Antonio Di Pietro aveva inviato ai responsabili locali del centrosinistra la propria disponibilità a essere il candidato alla prossime elezioni regionali: “Vi scrivo per riflettere insieme a voi sul da farsi per evitare di andare incontro ad una sicura sconfitta anche alle prossime elezioni regionali, dopo che i vostri referenti nazionali hanno creato le condizioni per una probabile sonora sconfitta alle imminenti elezioni nazionali a causa della loro scelta assurda di presentarsi divisi. Sono e resto dell’idea che la nostra coalizione (a cui mi sento ancora di appartenere, anche perché a suo tempo ne fui uno dei fondatori) debba ritrovare la propria unità se vuole avere qualche speranza di successo almeno alle prossime elezioni regionali. Per tale ragione riconfermo la mia disponibilità a dare una mano qualora potessi io essere in qualche modo utile“.

Questo il video in cui Di Pietro parla di Mani Pulite, una delle maggiori inchieste italiane:

Il rifiuto

Poche ore fa, tuttavia, Antonio Di Pietro ha risposto telegraficamente alla domanda postagli dalla trasmissione “Moby Dick” su Telemolise: “No grazie, sono arrivato da poco (a Montenero di Bisaccia, suo paese natale, ndr) per potare l’olivo e devo sistemare la campagna“. Per il centrosinistra, pertanto, si complicano le cose in Molise, dove il governatore uscente Paolo di Lauro Frattura ha fatto sapere di non essere disponibile a ricandidarsi. Il ritiro della disponibilità di Di Pietro ha gelato i partiti della sinistra: Liberi e Uguali aveva dato il via libera alla candidatura di uno dei fondatori dell’Unione, considerato un vero e proprio coagulante tra le varie anime.

Molise

Molise

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-03-2018

Fabio Acri