Gerenzano (Milano), due anziani aggrediti dal proprio cane

Milano, due anziani aggrediti dal proprio cane: donna di 73 anni in condizioni gravissime

Gerenzano (Milano), due anziani aggrediti dal proprio cane. L’AmStaff ha attaccato la donna di 73 anni e poi l’uomo, intervenuto per soccorrere la moglie.

Paura in provincia di Milano, dove due anziani sono stati aggrediti dal proprio cane. Si tratta di una coppia, marito e moglie, vittima dell’aggressione da parte di un American staffordshire terrier.

Due anziani aggrediti dal proprio cane in provincia di Milano

L’episodio è avvenuto a Gerenzano, in provincia di Milano. I due anziani si trovavano nella loro villetta, dove vivono con due cani. Uno dei due, l’AmStaff, ha aggredito, per motivi ancora da chiarire, la donna (di 73 anni). L’uomo ha provato a frapporsi tra il cane e sua moglie riuscendo in qualche modo a limitare i danni.

A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa della coppia, preoccupati per le urla provenienti dalla villetta e per l’abbaiare dei cani.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

L’intervento delle forze dell’ordine e dei soccorritori

La donna è stata trasportata in eliambulanza all’ospedale Niguarda di Milano, mentre suo marito è stato ricoverato nell’ospedale di Saronno. La moglie ha riportato ferite alla testa e al collo e le sue condizioni sarebbero gravissime e costantemente monitorate dai medici. Il marito se l’è cavata con ferite fortunatamente non gravi alle braccia e alle gambe.

I due cani sono stati presi in consegna dalle autorità e poi trasferiti in una pensione per cani. Le autorità dovranno decidere il destino del cane che ha aggredito la sua padrona apparentemente senza motivo.

ultimo aggiornamento: 24-08-2019

X